Aqua
Aqua
Aqua
Aqua

SIAMO ORGOGLIOSI...

di tutte le donazioni, le sponsorizzazioni e di tutti i progetti con cui abbiamo rallegrato ed aiutato, almeno un po', quelli più bisognosi, quelli in cui crediamo e tutti quelli che l'hanno meritato con il loro lavoro e con il loro impegno. Siamo orgogliosi soprattutto delle nuove conoscenze, delle amicizie e di tutto ciò che abbiamo imparato attraverso questo tipo di lavoro e incontri, e perciò abbiamo voluto dire a tutti GRAZIE!


Siamo orgogliosi delle donazioni e delle collaborazioni con...
Il Villaggio SOS di Lekenik, l'UNICEF, l'Associazione Korablja (Arca), I Bambini Farfalla (Associazione Debra), l'Associazione Hrabro dijete (Bambino coraggioso), la Croce Rossa, il Museo d'Arte Contemporanea Zagreb, il film Konjanik (Cavaliere), il film Gral, il Club Cinema, l'Associazione Trabakul di Ragusa, il libro Amici del Mare, la Regata di Lissa, il Tennis Club Dinamo, il Karate Club Dojo di Brazza, il Club di calcio Špansko, il Club di calcio Samobor, HARK Mladost, Atomic Dance Factory, l'UPVS l'Associazione per la promozione dello sport sull'acqua, il Campionato europeo di Windsurf, il Yachting Club HOST dell' isola di Lissa, l’organizzazione KITO International organization Nairobi Kenya, ZOO Zagreb...

SIAMO SPONSOR ORGOGLIOSI DI...

Enrico Marotti
giovane windsurfer croato di Fiume, sei volte campione nazionale, che ha entusiasmato con la sua seconda apparizione nella regata della Coppa del mondo nel 2013 in Costa Brava, ed è entrato nella squadra di NejlPryde/ JP-Australia!
Ha giustificato molto rapidamente la sua appartenenza alla squadra e già nel 2014 è diventato il primo campione europeo della Croazia nello slalom, la più veloce e la più attrattiva disciplina di windsurf! Bravo Ricco!

https://www.facebook.com/cro401

http://www.redbull.com/hr/hr/stories/1331647258494/enrico-marotti-pripreme-za-pwa-tour-na-havajima

https://www.pwaworldtour.com/index.php?id=7&tx_pwasailor_pi1
%5BshowUid%5D=1401&cHash=9d100ae01e795ed02d70914e53d61fb2

SIAMO ORGOGLIOSI...

del progetto Žiraha,
il progetto dell'imprenditoria sociale, che abbiamo realizzato con successo in collaborazione con l'associazione CIRA e con l'artista autistico di talento, Ratko Koletić.

Su iniziativa del Royal College of Art di Londra è iniziata una serie di laboratori creativi in cui i progettisti lavorano con le persone disabili ed elaborano le loro idee creative ed i loro disegni fino ai prodotti finali.
Uno dei laboratori internazionali di questo tipo si è tenuto a Zagabria nel 2011, nel cui i progettisti, i leader dei laboratori, hanno scelto per tale elaborazione, il lavoro di Ratko Koletić, Žiraha.
La collezione degli oggetti artigianali, risultati da questo laboratorio, ha vinto ben presto una serie di premi e riconoscimenti a Zagabria, a Tokyo, a Kyoto... ma oltre ai premi e alle piccole produzioni di prodotti realizzati dai membri dell'associazione, non si è effettuato nessun profitto, e quindi non ci sono stati dei mezzi per Ratko o per chiunque altro membro dell'associazione, per accompagnare Žiraha in qualsiasi viaggio mondiale.
Incoraggiati dall'intera storia e con le grandi realizzazioni della piccola Žiraha in collaborazione con il Centro delle attività lavorative inclusive (www.cira.hr), di cui Ratko è membro, abbiamo deciso di lanciare la produzione di un'ampia serie della collezione di Žiraha, che si dovrebbe trovare in un grande numero di negozi, e con la sua vendita generare dei ricavi e del profitto per il Centro delle attività lavorative inclusive.
E dare così la possibilità a Ratko di seguire la sua Žiraha!

Ratko Koletić è il 45enne artista di talento e l'illustratore con l'autismo che ogni giorno lavora e diligentemente crea e concepisce personaggi e creature fantastiche come Žiraha.
È stato girato un documentario riguardante la sua vita della durata di trenta minuti, ŽIRAHA, (https://www.youtube.com/watch?v=dbDUk3dE5dk), mentre lui ha illustrato una raccolta delle novelle di Željko Valić „Distillato di pura gioia“.
È membro dell'associazione CIRA, che gli ha dato la possibilità di vivere e lavorare indipendentemente a Zagabria.